Computing@Unipi

Il Data Center di Ateneo

Il Data Center dell’Università di Pisa è una struttura per il calcolo ad alte prestazioni di nuova generazione, insediata a San Piero a Grado (Pisa) a partire dal 2016. Fa uso delle più recenti tecnologie per l’alimentazione e la distribuzione dell’energia, e su impianti di raffreddamento che raggiungono un PUE record (Potenza utilizzata) tra 1.15 e 1.2. Ha una superficie di 250 mq e le sue sale  ospitano 66 rack dotati di 2 circuiti di alimentazione separati e impianti di raffreddamento in fila. Il DataCenter ospita oltre 400 server di ultima generazione di cui un totale di circa 10k core, 68Tb RAM, 55 GPU (22 Tesla V100, 4 Tesla K80, 8 Tesla P100, 4 Tesla M40, 15 Tesla T4, 2 Xeon Phi 7210) e 2 petabyte di spazio di archiviazione dedicato al calcolo scientifico (cluster HPC, Server GPU, nodi multi-processore) e servizi di virtualizzazione (sistemi di macchine virtuali self-service e desktop virtuali). La rete di interconnessione si basa sulla commutazione Ethernet di ultima generazione 25-100 Gb/s e Infiniband / Omnipath per i servizi HPC. Il DataCenter è collegato alla rete universitaria con una rete in fibra da 200 Gb/s e alla rete GARR con un collegamento da 10 Gb/s.

Il servizio Computing@Unipi dell’Università di Pisa si incardina sulle risorse di calcolo offerte dal Data Center, e offre ai propri ricercatori la possibilità di effettuare calcolo scientifico intensivo mediante i cluster (con o senza GPU) su descritti, oppure allocando in autonomia macchine virtuali propriamente configurate.

Informazioni sui software commerciali utilizzabili nel DataCenter e licenziati dai singoli Dipartimenti sono reperibili presso i Poli Informatici di riferimento.

Per maggiori informazioni sui servizi offerti e sulla richiesta di accesso, si prega di far riferimento ai due link che seguono: